Come arredare un bar in stile moderno



All’interno del panorama stilistico legato all’arredamento moderno, assume un particolare rilievo l’aspetto estetico connesso all’arredamento dei locali, in particolare dei bar. Legati a necessità pratiche ben lontane da quelle della vita quotidiana, questi ambienti permettono di esplorare la giungla stilistica moderna, permettendo un approccio più disinibito alle novità del settore.

Sebbene le tendenze contemporanee presentino quasi le stesse linee stilistiche che giustificano gli arredi domestici più all’avanguardia, lo scopo commerciale del locale bar spinge i designer a percorrere il sentiero della modernità assumendo una prospettiva diversa, in grado di mettere in luce nuove potenzialità estetiche.

Coerentemente con la corrente artistica contemporanea, la maggior parte degli arredi tende a focalizzarsi sull’ambientazione che questi riescono a ricreare attraverso interessanti giochi di luce. Un’interessante opzione in grado di dimostrare un interessante approccio alle nuove tendenze è il total white. Com’è possibile osservare nella proposta d’arredo Next bar concept total white di Frigomeccanica, questa scelta è in grado di creare un’atmosfera fresca e innovativa, conciliandosi ad un desiderio di modernità più o meno audace a seconda degli elementi con cui si decide di completarla.

Accostando all’eleganza del bianco degli elementi vintage, possibilmente di un colore contrastante, si delineerà un panorama innovativo che tuttavia tende a conservare un certo retrogusto classico; accompagnando il candore di questo arredo con qualcosa di più minimalista, sfruttando il gelido fascino delle fibre trasparenti e dei materiali metallici, sarà possibile ricreare una fredda atmosfera futurista decisamente più dinamica e ricca di energie.

Per completare l’atmosfera senza rinunciare alla qualità del sistema di refrigerazione, con la prospettiva di renderlo il più possibile integrato all’ambientazione, Frigomeccanica offre, all’interno della sua proposta, delle strutture portanti di banchi e vetrine interamente in acciaio inox, con l’opzione di modificare le tinte delle antine del sottobanco.

Un’altra interessante proposta è quella contenuta dal catalogo Studio 12 di Frigomeccanica sotto il nome di “White West“. Dalle linee innovative, anche questa possibilità gioca sull’accostamento dei toni gelidi offerti dalle superfici in vetro, in acciaio e nel candido bianco dei pannelli laminati, completandosi con l’opzione di una vetrina snack ad angolo dotata di un sistema di refrigerazione a bassa ventilazione, particolarmente utile a chi ha la necessità di risparmiare spazio ma desidera riuscire ad offrire ai propri clienti il massimo della varietà e della qualità.

Basandosi sul fascino del contrasto cromatico, un’altra valida opzione è quella offerta dal Black’n’white. Il contrasto tra i punti bui offerti dalle superfici nere e la delicatezza dei bianchi crea un ambiente chic e sofisticato. La resa di questa scelta stilistica viene accentuata dall’utilizzo delle luci, che contribuiscono ad enfatizzare le sottili differenze offerte dalle sfumature dei diversi materiali.

L’accostamento tra lucidi e opachi infatti costituisce un’altra importante possibilità di questo arredo, rigorosamente da completare con la scelta di un lampadario consono alla situazione. Un’interessante variazione sul tema moderno si può ottenere integrando questo stile a delicati dettagli etnici o superfici in legno, in grado di completarne la raffinatezza in maniera originale e sofisticata; oppure aggiungendo ai due colori protagonisti una terza sfumatura in grado di introdurre un tocco di frizzante novità.

Molto sofisticata anche la scelta del total black. La scelta del nero pieno, se adeguatamente espressa attraverso l’accostamento di materiali lucidi e opachi, è in grado di disegnare di un’atmosfera intima ed elegante, regalando l’illusione di essere entrati in una vera e propria boutique del gusto. Le superfici ebano, accostate al nero lucido dei vetri specchiati di cui si compongono le vetrine per gelati di Frigomeccanica, com’è possibile notare dalla proposta Next Deep Black, creano un sapiente contrasto con i colori accesi dei prodotti, mettendo il risalto l’offerta del locale.

Accostando il nero alla sfumatura tenue di un legno di bamboo, è possibile ricreare l’ambientazione tanto accogliente quanto elegante offerta nell’ opzione Next Black Wood che appare all’interno dei cataloghi Frigomeccanica.

Uno stile differente presenta invece l’opzione “Black” del catalogo Studio 12, dai toni decisamente minimali e traslucidi, contrastati dalla finitura opaca del piano di servizio Dark Carbon. Questa scelta presenta come opzione di refrigerazione una vetrina lineare dedicata agli snack e dotata di un servizio di refrigerazione statica, che è possibile integrare con un sistema a bassa ventilazione.

Non distanziandosi troppo dallo stile total black, è possibile rivolgere la propria attenzione ad un’opportunità che abbandona i toni eccessivamente scuri per rivolgersi verso un più onnicomprensivo stile industriale, contornato da integrazioni in acciaio e dettagli in legno utili alla creazione di un’atmosfera accogliente che richiami gli ambienti londinesi del secolo passato.

Anche in questo caso l’etnico potrebbe risultare come una componente di facile armonizzazione, capace di rompere i grigi con le venature dei propri legni e le linee orientali dei propri suppellettili, come è possibile notare dalla proposta Industrial del catalogo Madison di Frigomeccanica.

Per sfruttare il contrasto tra i colori scuri e le accese sfumature dei prodotti, è possibile completare l’ambiente con una vetrina per gelati ventilata adatta all’uso professionale, disponibile in varie lunghezze e dotata di vaschette per la conservazione del gelato o di vassoi utili all’esposizione dei semifreddi.
Disimpegnato e dall’aria rassicurante, questo stile ben si presta ad essere completato da dettagli personali capaci di raccontare la personalità del proprio gestore o della clientela che usa frequentarlo.

Nel caso in cui si desideri dare all’ambiente un tocco più spiccatamente sportivo, non resta che contornare il locale di oggetti in grado di richiamare all’attività fisica in tutte le sue possibili espressioni. Una interessante rappresentazione di come sia possibile soddisfare questa necessità mantenendo uno stile elegante e ricercato è offerta dall’opzione Next Bike Bar, in cui sono presenti su ogni parete evidenti richiami all’ attività ciclistica.

In quanto alla fornitura delle attrezzature tecniche legate alla gestione del locale bar, Next di Frigomeccanica offre una vasta gamma di vetrine in grado di garantire la visibilità del prodotto esposto senza inficiarne la qualità. L’opzione “Full refrigeration” ad esempio, presenta tutti i piani regolati ad una temperatura compresa tra 0° e 6°, integrata ad un sistema di ventilazione e ad un’illuminazione a led in grado di non celare nulla all’occhio del cliente. Grazie all’ampia capienza e agli sportelli scorrevoli con ritorno automatico, questa vetrina offre grandi prestazioni e un alto livello di risparmio energetico utile a contenere i costi di gestione del locale.

All’interno delle moderne opzioni d’arredo sembra proprio non poter mancare il legno. Protagonista indiscusso delle nuove tendenze, può essere integrato facilmente a qualsiasi stile, contribuendo a riscaldare l’ambiente con le sue infinite tonalità di marrone. Accostato al bianco, permette di creare delle deliziose atmosfere rilassate, perfette per accogliere colazioni e brunch. Sebbene i colori dei prodotti siano messi meno in risalto rispetto ad un’ambientazione più scura, la sensazione che questa opzione è in grado di trasmettere ai frequentatori del locale è senz’altro quella di una placida accoglienza in cui possono sentirsi liberi di scegliere i prodotti che più rispondono alle loro necessità, offrendogli un luogo in cui consumarli in completa rilassatezza.

Dai toni tenui e pacati, questo stile esprime il massimo delle proprie potenzialità con una notevole illuminazione naturale, in grado di completarlo di un panorama piacevole e interessante, risultando quindi particolarmente adatto a locali favoriti da una posizione sopraelevata.

Come è possibile osservare dall’opzione Next Lounge Bar di Frigomeccanica, o nel City Bar che quest’azienda propone all’interno del catalogo Madison, il contrasto tra il calore del legno e il gelido bianco dei panelli risulta piacevole ed elegante. I moduli di questa proposta inoltre comprendono una vasta gamma di vetrine sia calde che fredde, adatte a contenere prodotti di pasticceria, gelateria e pralineria.

In un’ottica più naturalistica si muove l’opzione Next Bio Wood, che mira alla creazione di uno spazio interamente basato sulle sfumature naturali offerte dai diversi tipi di legno, completate con evidenti richiami naturalistici e colori pastello, ideata per soddisfare le esigenze delle personalità più spiccatamente ecologiste.

La forte materialità tattile di questo ambiente può essere enfatizzata attraverso l’utilizzo di elementi in grado di richiamare gli ambienti meno industrializzati tipici della tradizionale concezione dell’oriente, completandola con l’inserimento all’interno del locale di piante particolari ed inserti organici, in grado di arricchire in maniera semplice e poco impegnativa l’atmosfera rilassata del locale.
Il design architettonico offerto da un’oculata scelta delle luci in tema nature contribuisce a trasmettere una sensazione di serenità ed equilibrio. Per adeguare i propri prodotti anche a questo particolare stile, Frigomeccanica propone l’aggiunta di una cover a rilievo sul frontale basso dei moduli vetrina e dei banchi composta interamente da un agglomerato legnoso di cui è possibile scegliere la tinta.

Decisamente più metropolitana l’opzione Quick Hampton del catalogo Studio 12, in cui Frigomeccanica propone un locale interamente basato sull’audace bicromaticità creata dall’accostamento tra l’acciaio inox e una particolare sfumatura di azzurro. Elegante, disinvolta e contemporaneamente allegra, questa possibilità si adatta magnificamente all’ambiente urbano offrendo una valida alternativa al grigiore stradale. La piacevolezza estetica si completa con l’attenzione dell’azienda che la propone per chi ha a disposizione un ridotto quantitativo spaziale, offrendo Alba, una vetrina bassa a vetri dritti in grado di garantire le migliori prestazioni professionali.

Consapevole delle esigenze stilistiche dei locali contemporanei, Frigomeccanica offre tra i suoi prodotti infinite possibilità capaci di coniugare un’estrema variabilità estetica ad una qualità pressoché ineguagliabile.

Alla luce delle proprie esperienze all’interno del settore, offre inoltre interessanti cataloghi ispirativi per supportare chiunque decida di intraprendere una nuova attività nel settore della ristorazione ad orientarsi nel vasto panorama delle nuove tendenze, mettendo a disposizione delle esigenze particolari di ogni cliente le proprie competenze e le proprie disponibilità tecniche. Frigomeccanica garantisce la qualità dei propri prodotti, tentando contemporaneamente di renderli il più possibile customizzabili, in maniera tale da non costringere nessuno a rinunciare alle proprie ambizioni estetiche e alle proprie preferenze stilistiche.